Natale a Vienna

Natale a Vienna è lucine scintillanti in ogni dove. Casette di legno ad ogni angolo nel centro storico. Profumo di cannella e vino caldo. Biscotti fatti in casa appesi agli alberi, canti e magia sconfinata.

Prima di scendere nel dettaglio, però, questo articolo necessita di una piccola intro: Vienna più di altre città d’ Europa ha una capacità incredibile di “cambiare” con le stagioni. In primavera con l’accensione delle fontane, il ritorno dei fiori nei parchi. D’estate sfavillare di festival, eventi & vita mondana all’aperto, tuffi nel Danubio e apertitivi sul canale.  L’ Autunno coloratissimo di toni caldi dall’arancione al viola, con tour nei vigneti e castagne Calde. Poi, L’ inverno, personalmente la mia stagione preferita, con un ESPLOSIONE di neve, cioccolata calda, mercatini di Natale e milioni di turisti da tutto il mondo (più del normale).

Insomma, potreste venire a Vienna 4 volte in un anno per stagione e scoprire sempre lati diversi di questa meravigliosa città che ho l’ onore di chiamare “casa”, oramai da quasi 4 anni.

Forse io sono quella che molti definirebbero una “Christmas Freak”. Aspetto praticamente tutto l’ anno per poter sfoggiare le mie decorazioni e il mio alberello. Spesso è capitato che facessi l’albero ad Ottobre, per averlo in casa il più possibile, poiché tornando a casa in Italia per le feste, nelle due settimane tra natale e l’Epifania, non potrei godermelo a pieno. QUINDI, vi lascio immaginare quanto entusiasmo possa avere un tipo come me a vivere in una città dove per 2 mesi l’ anno è Natale! ESSÌ! DUE MESI! Perché già da Novembre il natale illumina le strade e le vetrine dei negozi. Il periodo migliore per venire a visitare i mercatini è sicuramente fine novembre, dove davvero tutti tutti i mercatini sono aperti e operativi e i prezzi sono “ridotti” per Hotel e voli rispetto a Dicembre. Il Top di arrivi c’è sicuramente nel week end dell’ immacolata, che in Italia segna un erratissimo (secondo me) inizio delle feste.

Se state pianificando un viaggio per Natale a Vienna per vedere i mercatini, vi consiglio di prestare attenzione alla sequenza in cui sceglierete di visitarli, poiché alcuni sono molto “semplici” e altri davvero scenici. Molti iniziano dal famoso mercatino del municipio per poi andare a visitare i minori, che spesso purtroppo risultano deludenti in confronto al precedente. QUINDI, mio consiglio spassionato e vederli in ordine “crescente di stupore”. Per aiutarvi a fare ciò ecco la mia personalissima lista appunto in ordine crescente di stupore (dal meno scenico al più spettacolare):

  1. Mercatino del Belvedere: Bella la cornice ma deludenti le casette che sono identiche a quelle che troverete al mercatino nella pizza del duomo.
  2. Mercatini del centro storico (Maria-Theresien-Platz, Altwiener Christkindlmarkt auf der Freyung, Am Hof e Hofburg): Molto carini, tantissimo da mangiare e si inizia a vivedere la magia delle lucine e degli alberi giganti.
  3. Mercatini di Spittelberg: Sicuramente il più amato dai Viennesi. Il mercatino si estende per dei vicoletti deliziosi nei pressi del Museumsquartier, qui tanti prodotti fatti a mano e botteghe deliziose.
  4. Mercatino di Schönbrunn: La “casetta” di Sissi è già meravigliosa senza aver bisogno della magia del Natale, quindi non proverò a descrivere quanto è bello e maestoso l’ ingresso del cortile anteriore con il suo maestoso albero di natale e le sue casette di legno con prodotti locali (e non) e sopratutto cose fatte a mano di un livello e quindi costo… leggermente superiore agli altri mercatini.
  5. Mercatino di Karlsplatz: Decisamente uno dei più frequentato dai giovani e dalle famiglie, con un ampia area dedicata ai bambini con fieno, animali, area di lettura delle favole e piccola capanna per Bricolage e attività per bimbi. Tetto di lucine invadono la piazza e la fontana difronte alla maestosa chiesa di San Carlo.
  6. Mercatino del Municipio (Rathaus): Mi sento in difficoltà a descrivere questo mercatino. Sarà banale ma è il mio preferito IN ASSOLUTO. Ingresso eccessivo e stravagante con arco di luci e palline di natale giganti, alberi avvolti fino all’ ultima fogliolina nelle luci, parco giochi montato appositamente sul lato dei mercatini, ruota panoramica, cuoricini, luminarie tra i giardini e le casette di legno e soprattutto pista di pattinaggio tra i viocoletti di uno dei due giardini laterali. MAESTOSISSIMO albero di natale centrale che come sfondo ha un Municipio illuminato a festa… 23675079_10215163044377770_6556007635237451513_o

Insomma, per concludere spero che questa mia lista vi sarà utile per la programmazione dei vostri tour di Natale a Vienna, ovviamente questi non sono proprio tutti tutti i mercatini di Natale presenti in città, ma sono sicuramente i più importanti e conosciuti.

BUON NATALE & BUONE FESTE!

Auf Wiedersehen 🙂

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...